Schema del contributo "Le nuove tecnologie per il ritardo mentale e i disturbi di apprendimento" di Fabio Celi